Il Maggio del Libri #2 tappa – I libri della mia infanzia

maggio

Benvenuti o bentornati sul mio blog!

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta dei libri. Per la seconda tappa ho pensato di tornare alle origini della mia passione per la lettura: l’infanzia.

Vi parlerò di alcuni libri che ho letto e apprezzato da bambina.

Siete pronti?

 

Chichì, Cocò, Cucù (Dana Dencikovà)

Editore: La Spiga
Collana: Le pulci con gli occhiali (6-8 anni)
Trama: Un giorno il buon Dio decide di creare tre coniglietti: il primo ha il pelo di color rosa, il secondo giallo, il terzo azzurro come il cielo. Mette, poi, ciascuno sopra una nuvoletta e li spinge verso la Terra, incontro all’avventura.

Recensione

Chichì, Cocò, Cucù è una favola con un bellissimo insegnamento per i più piccoli. Narra le avventure di tre coniglietti e del loro legame. L’amicizia tra loro è profonda e vince le avversità.

Dio ha deciso di creare Chichì, Cocò, Cucù utilizzando soltanto elementi puri e buoni: essendosi accorto del comportamento vile degli uomini e degli animali che abitano sulla Terra, manda i tre sul nostro pianeta per dare il buon esempio agli esseri umani, sperando così di ridurre la cattiveria.

I coniglietti, ignari di tutto, scoprono ben presto la crudeltà dell’uomo (caccia, guerra) o le avversità della vita (carestia, siccità).

Ognuno affronta le difficoltà in modo differente: Chichì, finito in un bosco vicino un fiume, si abbatte; Cocò, trovatosi in una radura di neve, decide di partire per un paese lontano e senza guerre; Cucù, precipitato nel deserto, si incammina verso un paese lontano e ricco di erba sempre verde…

È la necessità di sopravvivere e ritrovarsi che spinge i conigli a rimanere dove sono o a partire.

 

Chichì è un coniglio dal pelo rosa come l’aurora. Viene mandato in un bosco, dove impara che deve diffidare da certi esseri umani. È affettuoso, si preoccupa per i suoi fratelli. È il meno combattivo dei tre, si abbatte facilmente.

Cocò è un coniglio dal pelo giallo come quello di un pulcino. Si ritrova in un paesaggio innevato e devastato dalla guerra. È costretto a fuggire per non essere mangiato. È un tipo determinato, non si lascia abbattere e prosegue per il suo cammino.

Cucù ha il pelo azzurro come il cielo. Si ritrova nel deserto, dove non c’è nulla da mangiare o da bere. È il più furbo e tenace dei tre: il suo, infatti, è il viaggio più lungo e tortuoso.

 

Chichì, Cocò e Cucù insegna ai bambini i valori dell’amicizia, della lealtà e della fiducia. I protagonisti non incrociano soltanto personaggi cattivi lungo il proprio cammino. Ed è grazie a una “forza misteriosa” che riescono ad andare avanti. Lo stesso vale per tutti noi, no? Nessuno è solo.

 Una storia tenera e scorrevole, che si legge in meno di mezz’ora se si è adulti; conduce il lettore in un’avventura unica, impreziosita dalle illustrazioni di Gianna Cattani, fino al finale toccante. Per certi versi, ricorda I tre porcellini.

Vi consiglio di leggerlo per trascorrere venti minuti di dolcezza, per sognare, per riscaldarvi il cuore o per riscoprire alcuni valori molto importanti. Potete persino leggerlo ai/con i vostri figli.

Lo conoscete? L’avete letto? Fatemi sapere!

IMG_20200503_134452~2

All’epoca leggevo moltissimi libri della collana Il Battello A Vapore (Piemme), soprattutto le serie bianca e azzurra (6-7 anni).

Mi piacevano le fantasiose avventure di Inkiostrik, un mostriciattolo che si nutre di inchiostro oppurequelle di Warton, un rospo investigatore.

Ricordo ancora il primo libro che avevo letto della collana Le Ragazzine (Mondadori): Vorrei un vestito rosa. Mi era stato prestato da una mia compagna di classe delle elementari e lo leggevo seduta in balcone (nella casa dove vivevo prima). Avevo nove anni e mi era piaciuto, tanto da decidere di continuare a leggere i romanzi di questa collana. Se non avessi visto Marta leggerlo e non le avessi chiesto che libro fosse, non avrei mai conosciuto Le Ragazzine.

51CVbFfzyAL._AC_SY400_

Fonte copertina: Amazon

 

Ora è il vostro turno. Quali sono i libri che vi hanno accompagnati durante l’infanzia? Se vi va, condivideteli con me. ❤️

Alla prossima tappa!

 

☆ SUPPORT ME ♥

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...