Day 10

Oggi finalmente è arrivato il sole. Tuttavia, la stanchezza si è fatta ugualmente sentire. Ma almeno ho un po’ più energia di ieri.

 Questo pomeriggio sono andata a fare la spesa con mio fratello. Quindi una breve camminata l’ho fatta. Spero che ci sia il sole anche domani, così potrò fare una passeggiata più lunga. Ne ho bisogno. Ho bisogno di sentirmi bene, di ritrovare me stessa. 

E in qualche modo, devo dimenticarmi di “lui”. So che è stato importante per me, per tanto tempo, ma non posso vivere in un’illusione. Voglio sentire. Voglio provare grandi emozioni. Non gli do la colpa di nulla. Tuttavia, non esiste più, non ci si può fare più nulla. Non possiamo più uscire o amarci. Tutto è sparito in un attimo. Un attimo che dura per sempre. 

Pomeriggio ho letto un manga: Elisa in Ghostland. Ce l’ho da molti mesi e solo oggi ho deciso di iniziarlo. Mi è piaciuto molto, contrariamente ad altri. Mi spiace che sia composto solo da un volume. Ormai mi ero affezionata ai personaggi. Mi piacerebbe scrivere una lettera alle autrici (a fine volume, c’è l’indirizzo!) per chiedere di continuare le avventure di Elisa, Luke e tutti gli altri. 

Ma parliamo un po’ di questa opera: Elisa ha 16 anni ed è molto ricca. Suo padre le cede la proprietà del parco di divertimenti a tema fantasmi “Ghostland”. La ragazza però nutre odio verso questo parco e odia tutto ciò che non è nuovo. Infatti, la sua idea è quella di distruggere Ghostland e costruire un grandissimo centro commerciale, con una sala dove organizzare sfilate con vestiti e modelli sempre diversi. Una notte, Elisa, con una trappola, viene a conoscenza del fatto che tutti i manichini del parco hanno iniziato ad animarsi, a parlare e muoversi (solo di notte!) Tra questi, c’è anche il bellissimo e pauroso vampiro Luke, il capo dei manichini. Lui chiede ad Elisa di non distruggere Ghostland perché lui vuole vedere i clienti divertirsi ancora. Decide così di portare la ragazza sulle giostre per farle cambiare idea. Cosa deciderà Elisa? Ovviamente non vi svelo come va a finire.

A me è piaciuto molto. I disegni sono carini e la storia molto tenera. Non è un capolavoro, solo una lettura leggera e dolce. 

Voglio assolutamente una continuazione. Oppure l’anime. Sarebbe divertente. Ma opto comunque per una continuazione del manga. Ad esempio, un paio di volumetti in più su quest’opera li vorrei vedere.

E quasi quasi farei il cosplay di Luke.

amazon

Subito dopo questa piacevole lettura, ho ripreso a suonare la chitarra. Mi piace sempre quando mi fanno male le dita. Vorrei essere brava a suonare anche la metà di un chitarrista che mi piace un casino e stimo!

Hello, hello
anybody out there?
‘cause I don’t hear a sound

Ho bisogno di salvarmi. O forse di essere salvata.

Per oggi è tutto. Vi allego una foto di Elisa in Ghostland. 

Stay tuned!

Immagine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...